Si conosce solo ciò che si ama: videomessaggio di Agnese Rustignoli

Studiare è amare, quindi vivere. Io lo sto scoprendo a casa entro le mie quattro mura, con i miei figli, con mio marito: sia quando facciamo una torta o una gara di bolle, quando ci facciamo risate memorabili o quando recitiamo il rosario insieme agli amici in modo...

Rachele Rivalta: quando l’ironia contagia le materie umanistiche

Il cuore della cooperativa sociale Salvagente sono le persone e loro storie personali: sono questi spaccati di vita che rendono unico questo ambiente, dove si studia, si gioisce, si scherza, si soffre, ci si aiuta a vicenda. Una di queste storie è quella di Rachele...

La coop. Salvagente lancia la vendita solidale della Birra 10+

La cooperativa sociale Salvagente lancia un’iniziativa molto interessante: si tratta di una raccolta fondi tramite la vendita solidale di bottiglie di birra artigianale, finalizzata alla creazione di un fondo, che verrà utilizzato per consentire la partecipazione alle...

Salvagente: un aiuto allo studio

Per saperne di più

Il nostro Team

Un supporto indispensabile per l’organizzazione dello studio

Agnese Rustignoli


Coordinatrice e tutor

Mandy Barucci


Tutor

Roberto Giunchi


Tutor

Giuditta Senni


Tutor

Alessandra, volontaria al Lab-Oratorio di San Giuseppe

“Il Salvagente è una casa in cui i ragazzi possono sentirsi accolti:
a volte anche un semplice sorriso può aiutare a fargli capire che la vita ha un senso”

Teresa insegnante di lingue

“Ho incontrato ragazzi straordinari, il cui bisogno principale
è quello di essere presi sul serio, ascoltati e accompagnati”

Claudia, mamma di Sofia

“Una delle esperienze più positive per mia figlia e anche per me…
la sensazione di essere accompagnati nel cammino educativo e scolastico senza mai sentirsi soli”

Laura, ex tirocinante al Salvagente
ora insegnante di religione

“Un posto pieno di ragazzi e adulti, dove la prima cosa che capisci è che ci si trova a proprio agio,
perché ti fanno stare bene, non si fanno solo i compiti, e lo senti subito, e diventa tuo.
Così è quasi bello anche studiare!”