Umberto Pasqui, un prof. che è anche volontario

L’aula è fredda, in tutti i sensi. La cattedra igienizzata è umidiccia e ha un aroma ospedaliero. Il silenzio. I codici da inserire, si aprono pagine virtuali. Una cattedra nel deserto. Poi si avviano le comunicazioni e, da lontano, si sentono le voci degli studenti....

5x10000
5x10000